LA NOSTRA STORIA

Documenti correlati:

Politica aziendale per la Qualità

Codice Etico

Carta dei Diritti e dei Doveri del Paziente

Nel complesso immobiliare in Campagnano di Roma, via Roma, 50, di proprietà dell’I.P.A.B. Ente Assistenza Sociale “Il Salvatore”, Ente Morale eretto con D.P.R. 18/12/1969, n. 1108, fondato dalla N.D. Lucia Carbone Scoca, è attivo il Centro di Riabilitazione “Santa Maria del Prato”, aperto sin dal 1974, per iniziativa della stessa Signora Lucia Carbone Scoca e della Reverenda Madre Flaviana Venturi. Il Centro di Riabilitazione “ Santa Maria del Prato” è un Centro ex art. 26 L.833/78 autorizzato con Decreto del Commissario ad acta della Regione Lazio n. U00323 del 13/10/2014 come Centro per il recupero funzionale e sociale di soggetti affetti da minorazioni fisiche, psichiche e sensoriali ed è accreditato, sempre con lo stesso decreto, per n. 113 posti residenza mantenimento.

Il Centro di Riabilitazione “Santa Maria del Prato” è residenziale. Spesso la scelta di un ricovero in un centro residenziale, da parte delle famiglie del soggetto inviato o delle persone che si prendono cura di lui, è legata alla difficoltà di gestione di questi soggetti in famiglia in funzione delle sue problematiche mediche, psichiche e comportamentali; per tale motivo, il primo intervento del Centro è quello dell’accoglienza, seguita poi dalla valutazione del paziente inviato ed dalla redazione di un “Progetto Riabilitativo” su misura, che sarà attualizzato dalle diverse figure della equipe del Centro. Non vengono naturalmente trascurati i bisogni delle famiglie, che vengono seguite nel momento dell’inserimento del soggetto in questione, curando la fase dell’adattamento, condividendo eventuali difficoltà, risorse e comunque in tutto quello che concerne il percorso legato alla compartecipazione e ad altri aspetti dell’iter residenziale.

Il Centro garantisce il diritto al rispetto della dignità personale degli utenti, alla riservatezza, come previsto dal D.lgs. n° 196/2003 sulla privacy, garantisce l’identificazione del personale dedicato ai pazienti e un trattamento personalizzato.

Il Centro di Riabilitazione “Santa Maria del Prato” si è sempre posto, nel corso della sua storia, l’obiettivo di fornire prestazioni professionali di elevato livello.

In coerenza con questo obiettivo, adotta requisiti di qualità in riferimento alla norma internazionale UNI EN ISO 9001, mettendo a punto un sistema organizzativo e gestionale capace di conferire l’approccio realistico e funzionale al concetto di miglioramento continuo delle proprie prestazioni.

FOTO